Stazioni di ricarica per veicoli elettrici - Veicoli Elettrici Roma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Stazioni di ricarica per veicoli elettrici

Energia solare

STAZIONI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI
Grazie alla preziosa collaborazione comm.le tra la SCAME PARRE S.p.A. e la nostra società partner CAONGREEN S.r.l., siamo in grado di installare stazioni di ricarica per veicoli elettrici di ogni tipo  e  in  diverse  soluzioni  (di

seguito descritte) in tutta Italia, al fine di offrire un servizio aggiuntivo a chi già possiede oppure acquisterà un veicolo ad emissioni zero. L’immissione sul mercato dei veicoli elettrici comporta la crezione di nuove abitudini, nuove strutture, nuove esigenze. In un contesto così in evoluzione è importante stabilire dei punti di riferimento che guidino il cambiamento; in questo caso diventa attore principale la figura più preparata e quindi credibile. SCAME non ha esitato a proporsi per un contributo concreto, funzionale al raggiungimento di scelte sostenibili dal punto di vista tecnologico, economico ed ambientale.

Un impegno considerevole, al quale la SCAME si è dedicata volentieri per molti anni, per consegnare nelle mani degli automobilisti di veicoli elettrici strumenti pratici e sicuri.

Le normative europee definiscono le casistiche possibili per la connessione di tutte le tipologie di veicoli elettrici alla fonte di alimentazione. Nell’ambito del lavoro di standardizzazione coordinato da EV Plug Alliance, SCAME ha scelto di sviluppare i propri prodotti proponendo soluzioni originali e innovative in tema di sicurezza, che sono state apprezzate e portate a standard di riferimento a livello europeoSi è vista così riconosciuta l’elevata competenza che SCAME ha maturato nello sviluppare la propria gamma di prodotti con spirito innovativo e capacità progettuale.

SCHEDA DI CONTROLLO E SISTEMA DI GESTIONE 
SCAME ha previsto l’interazione con sofisticati strumenti di controllo e gestione, mettendo a punto anche un evoluto sistema software che rende compatibile il mondo SCAME con le più esigenti necessità del mercato. 

Le stazioni di ricarica SCAME sono equipaggiate con una scheda di controllo che fornisce le funzioni base quali il circuito PWM, il resistor coding, la misurazione dell'energia, il riconoscimento utente RFID, le spie di segnalazione e la comunicazione seriale RS485. Inoltre, a seconda del tipo di collegamento tra le stazioni sono disponibili diverse configurazioni: STAND-ALONE (le stazioni non sono collegate fra loro e funzionano in maniera autonoma), NET (le stazioni sono collegate tra loro ad un server locale il cui accesso è esclusivo dell'amministratore delle stazioni), WEB (le stazioni sono collegate tra loro ad un server locale che provvede al trasferimento dei dati al server su web). ULTERIORI DETTAGLI

MODALITA' DI CARICA DEI VEICOLI ELETTRICI
Nel contribuire a definire i nuovi standard, SCAME ha messo la sua tecnologia al servizio del buon senso, con l’obiettivo di perseguire scelte progettuali pratiche e intelligenti. Le scelte fatte nella definizione dei modi di connessione e nella progettazione delle relative apparecchiature hanno portato ad offrire prodotti semplici e sicuri. Questo significa che le

modalità di utilizzo sono perfettamente adeguate all’utenza, i costi di produzione sono contenuti e la sicurezza è garantita.

La norma di riferimento per le stazioni di carica dei veicoli elettrici è la IEC/EN 61851-1 che prevede quattro modalità di carica: MODO 1, MODO 2, MODO 3 e MODO 4Inoltre, a seconda del tipo di collegamento del cavo, sono previste tre casistiche: CASO A, CASO B e CASO CLe stazioni di ricarica SCAME utilizzano il MODO DI CARICA 3 (in conformità alla norma IEC/EN 61851-1) che consiste nel collegamento del veicolo alla rete di alimentazione in c.a. utilizzando connettori specifici e nella presenza di un circuito di controllo pilota all’interno della stazione per la verifica della continuità del conduttore di protezione tra il veicolo e la rete durante la carica. Tale controllo è necessario per garantire che nessuna tensione pericolosa possa scaricarsi attraverso il contatto accidentale con persone inconsapevoli; è obbligatorio in generale per veicoli con potenza superiore ai 3kW e, in Italia, per ambienti pubblici o privati aperti a terzi.
DESCRIZIONE DELLE QUATTRO MODALITA' DI CARICA E ULTERIORI DETTAGLI SUL CIRCUITO DI CONTROLLO

CONNETTORI PER VEICOLI ELETTRICI
Il connettore TIPO 3A nasce in Italia nel 2000 come unico sistema di connessione per la ricarica dei veicoli elettrici in ambienti aperti a terzi in MODO 3. Esso si distingue per la presenza di un contatto aggiuntivo CP per la realizzazione del circuito pilota per la verifica della continuità del conduttore di protezione in conformità con la norma CEI 69-6. Viste le ridotte dimensioni è il connettore preferito per i veicoli di piccola taglia, quali scooter e motocicli, con potenze inferiori a 3kW. Grazie agli adattatori è possibile inoltre l’utilizzo della SPINA 3A per ricariche in ambienti chiusi a terzi, quali autorimesse private, in MODO 1.

Il connettore TIPO 3C è il sistema di connessione dedicato ai veicoli elettrici di taglia superiore ai 3kW, quali le autovetture, promosso dall’EV Plug Alliance, fondata da Scame-Schneider-Legrand, come soluzione unica europea lato infrastruttura. Derivato dal TIPO 3A, ne conserva le caratteristiche di protezione contro i contatti indiretti e il polo aggiuntivo per la verifica della continuità del conduttore di protezione. L’evoluzione consiste nella possibilità di cablaggio sia in monofase che in trifase, l’aumento della corrente nominale, l’introduzione degli shutter sul lato spina e il polo aggiuntivo PP per l’identificazione della taglia del cavo.

Le prese da incasso sono disponibili anche nella versione opzionale con blocco anti-estrazione integrato per evitare estrazioni della spina accidentali o volontarie in stazioni di ricarica poste in ambienti non presidiati come piazze e strade.
CARATTERISTICHE TECNICHE DEI CONNETTORI E ULTERIORI DETTAGLI

STAZIONI DI RICARICA PER VEICOLI ELETTRICI
Sono a disposizione per l'installazione le seguenti tipologie di stazioni di ricarica:

- QUADRI SERIE DOMINO (UB): centralino modulare plastico da parete IP66 con 1 o 2 prese da incasso IP44 di TIPO 3A o 3C

- WALL BOXstazione di ricarica avente le stesse caratteristiche delle versioni UB, ma caratterizzato da un design più adatto ad ambienti domestici o similari

- STAZIONE ACCIAIO VERNICIATO: colonnina a basamento in lamiera d’acciaio verniciata IP44 contenente 2 prese da incasso IP44 di TIPO 3A o 3C

- STAZIONE ACCIAIO INOX: colonnina a basamento in lamina di acciaio AISI304 satinata IP44 contenente 2 prese da incasso IP44 di TIPO 3A o 3C.

SCONTO DEL 10% PER TUTTI I CLIENTI DI "VEICOLI ELETTRICI ROMA"

La nostra società partner Caongreen Srl installa in modo professionale le stazioni di ricarica della SCAME di qualsiasi tipologia, in qualsiasi configurazione, su tutto il territorio nazionale con rilascio del Certificato di Conformità al D.M. 37/08. 

Per tutti i Clienti che ci contatteranno sarà effettuato uno SCONTO DEL 10% sul preventivo di spesa! 

CONTATTACI subito per richiedere un sopralluogo da parte di un nostro tecnico, ricevere maggiori informazioni oppure un preventivo di spesa.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu